La Notte Bianca delle Bande

Spettacoli internazionali, il meglio dell’enogastronomia e un ricco mercatino di artigiani e artisti: così Zoppola attende il grande pubblico di Arti e Sapori

urban nomad

urban nomad

Tanti gli spettacoli che animeranno le notti zoppolane: la romanzata e surreale vita dell’artista di strada messa in scena dalla Compagnia dell’Uovo, le improvvisazioni comiche di Michele Cafaggi nel suo cavallo di battaglia Odio il brodo, le gags comiche e le sfide “calcistiche” di Ironicamente Frizzo, le magiche evoluzioni dei trapezisti Trapalord, e gli equilibri acrobatici del CircoBuscaCarpa, le atmosfere celtiche del gruppo di cornamuse Cisalpipers: sono solo alcuni dei magici momenti che vivrà il pubblico di Arti e Sapori. C’è grande attesa per lo spettacolo conclusivo, domenica 2 agosto alle 23.15 quando, in piazza Vittorio Emanuele, Les Copains de Tober, gruppo composto da alcuni tra i migliori artisti provenienti dai più importanti festival europei, proporranno un numero di cabaret circense ai massimi livelli.
Evento nell’evento, sabato 1 agosto, la notte bianca che come da tradizione sarà a tema: quest’anno in scena le bande musicali. Allo scoccare della mezzanotte, terminato il programma degli artisti della serata, 7 bande partiranno da punti diversi del paese e confluiranno per il gran finale in piazza Vittorio Emanuele, dove alle 2.00 suoneranno alcuni brani a sorpresa tutti insieme.

DejsenLitro

DejsenLitro

Sono attese a Zoppola bande da tutta Europa: la Soft Dixieland Band con la sua ritmica swingante sulle orme di Louis Armstrong, la Compagnia Musicante di Moncalvo che presenterà un repertorio bandistico monferrino e jazz, le slovene Orchestra di Ottoni Municipale di Trebnje con il gruppo di majorette, tra le più famose d’Europa, il gruppo Dej se’n litro che si ispira alla musica tradizionale balcanica e presenta un repertorio jazz e pop. Ben rappresentata anche la tradizione bandistica friulana con le nostrane Filarmonica la Prime Ius 1812 di Bertiolo, la Filarmonica di Cordenons e la Big Band di Pordenone.
Cresce quindi l’attesa per quest’evento che presenterà Zoppola al meglio, con le sue associazioni, i ristoratori le attività artigianali e commerciali in grande spolvero sul grande palcoscenico di Arti e Sapori 2009.

Leggi il comunicato stampa per intero.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...